logo

Il tuo benessere

Il tuo benessere

Non un benessere qualunque. Ma il “tuo” benessere. A misura di individuo, da raggiungere in base ai propri gusti, agli stili di vita e in stretta connessione con il nostro stato di salute, reale e percepito. E’ il concetto di “benessere soggettivo”. Una dimensione soggettiva del benessere che è alla portata di tutti, perché nasce dalle proprie necessità, abitudini e inclinazioni, quindi più facilmente perseguibile, anche in momenti di difficoltà. Evitando frustrazioni. Iniziando anche qui da un gesto semplice, bere un bicchiere d’acqua.

Come prendersi cura di sé? Anche nei momenti di stress, con i ritmi di vita frenetici, con una quotidianità complessa da gestire? Conosciamo le regole generali del benessere. Ma per raggiungere il “tuo” benessere, è necessario capire in che modo queste regole possono adattarsi ad ognuno di noi, portandoci ad una reale, individuale, quotidiana condizione di benessere personale.

La via al benessere soggettivo
Con questo obiettivo, l’Osservatorio Sanpellegrino ha realizzato e proposto un percorso articolato in 4 aree indicate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, quali componenti fondamentali del benessere della persona:

  • attività fisica;
  • controllo dello stress;
  • corretta alimentazione;
  • benessere e armonia sessuale.

La via al benessere soggettivo passa da qui. Quattro punti nei quali l’acqua, intesa come sostanza capace di garantire la miglior idratazione, svolge un ruolo trasversale. Non solo. Per aiutare gli italiani nella propria personale ricerca della migliore qualità della vita, è stato sviluppato, partendo sempre da questi punti, un Decalogo del Benessere Soggettivo. Non regole auree, obiettivi estremi e difficili da perseguire. Ma consigli semplici e soprattutto accessibili.


Condividi questi contenuti


PER SAPERNE DI PIU'

Attivita'  fisica

Parlando di benessere non si può non far riferimento allo sport. Ma in questo caso, senza intendere ...


Controllo dello stress

Ricercare il nostro benessere psicofisico, vuol dire anche controllare il proprio stress. Il benessere …


Corretta alimentazione

Ascoltare il fisico significa anche nutrirci secondo le sue reali esigenze, seguendo una dieta sana …


Armonia sessuale

La conferma arriva dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Uno dei pilastri della nostra …


Decalogo del benessere soggettivo

Una bussola. O se vogliamo, una carta delle regole. Senza indicazioni stringenti e capaci di mettere in difficoltà. Suggerimenti. Indicazioni semplici. Così come è semplice metterle in pratica. Con poco sforzo, per raggiungere un grande risultato …


Misura il tuo benessere soggettivo

Prendersi cura di sé. Ricercare il proprio benessere. Cominciando da un bicchier d’acqua. Ma anche individuando lo “stato dell’arte”, attraverso una misurazione della nostra specifica condizione di benessere. Dieci domande a cui rispondere. Per …